La terapia del dolore

Scarica la brochure

Con il sostegno del prof.F.A.Popp,Peter Mandel ha sviluppato una terapia con l’infrarosso efficace e priva di effetti collaterali, con la quale si possono trattare i disturbi velocemente e in modo duraturo. Determinanti per la terapia con l’infrarosso sono la qualità dell’infrarosso e i campi e le zone riflesse –soprattutto sulla volta cranica -che sono in relazione con gli organi ei sistemi del corpo umano. La luce dell’infrarosso viene indotta in modo puntuale nel corpo attraverso 207 diversi punti e zone della pelle. L’effetto è il seguente: da una parte il trattamento mirato del dolore e dall’altra le indicazioni importanti riguardo a irregolarità della psiche profonda,perché la reazione del paziente durante o poco dopo la terapia con l’infrarosso permette al terapista di trarre delle conclusioni sulle correlazioni psicologiche profonde.

PERCHE’ L’INFRAROSSO?

Negli studi medici la terapia con l’infrarosso non è cosa nuova. Nuove, comunque, sono la tecnica e l’approccio terapeutico del metodo esegetico. Per avere ottimi risultati si è fissata nell’ambito dell’infrarosso, una frequenza specifica che è stata dimostrata essere di grandissima efficacia. Essa è di 950 nanometri, perché i risultati della ricerca svolta sotto la direzione del prof.F.A.Popp hanno provato che questa è esattamente la frequenza in cui vibra il nucleo della cellula.

LA FUNZIONE

Al contrario del raggio laser riunito in fasci (coerente) ,la luce dell’infrarosso possiede una cosiddetta ampiezza diffusa (incoerenza). La ragione di ciò è la scoperta del prof.E.Wolf fisico quantistico :l’irradiazione incoerente diviene coerente con l’aumento della filtrazione e in modo particolare quando il filtro è costituito da materiale molto grosso. E questo è proprio il caso del tessuto umano. mass.cromFormulando in modo molto semplice,possiamo immaginareil processo della terapia con l’infrarosso come segue:

  • si definiscono i punti e le zone che riguardano il dolore locale
  • La luce dell’infrarosso ampiamente diffusa (incoerente)viene introdotta nel corpo attraverso la pelle
  • La luce passa attraverso i diversi strati tessutali che agiscono come filtri e si riunisce sempre più
  • Essa, come raggio riunito (coerente),raggiunge infine la sua meta e di conseguenza in pochissimi secondi può portare alle reazioni che alleviano il dolore

L’EFFETTO

In collaborazione con il direttore medico e capo del reparto del dolore dell’ospedale di Herne,Dr.Kurt Saupp ,la terapia con l’infrarosso è stata studiata criticamente su malattie del dolore particolarmente gravi,con eccellenti risultati. L’effetto terapeutico sui pazienti del dolore trattati con la terapia dell’infrarosso è stata del 70% e quello dei pazienti trattati con placebo del 0%! Per confronto è stato trattato con farmaci un altro gruppo test e il successo terapeutico è risultato tra il 35% e il 40%.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. + informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi